Goditi il viaggio
Perchè non sai dove ti porterà

La ripartenza da Cagli ha quel tipico sapore del rientro a malavoglia, ma questi giorni sono volati e bisogna tornare a casa. Il roadbook prevede un giro piuttosto interessante, partendo dalle spettacolari gole del Furlo (fateci un giro, merita), per risalire verso Nord in direzione del passo della Futa.

Ma come spesso accade, gli imprevisti sono dietro l’angolo e la Ducati del gruppo decide di lasciare un paio di bulloni per strada a scendere dal passo di Croce ai Mori.

Scolliniamo a Forlì – passando per il Muraglione – dove le strade del gruppo si separano e il viaggio prosegue in coppia con Tagno (e la Ducati azzoppata) fino a Reggio Emilia per l’aperitivo ed a Minozzo per cena e pernotto. Il giorno successivo ci attenderà il passo del Cerreto e un rientro solitario (con multa) dalla sempre spettacolare statale del passo della Cisa.