Goditi il viaggio
Perchè non sai dove ti porterà

Gennaio 2018, una hamburgeria di varese e cinque amici motociclisti. C’è chi parla di Sardegna, chi di Croazia e poi c’è il sottoscritto che porta la conversazione sul centro Italia con un elusivo “mah, potremmo scendere fin dalle parti di Norcia, magari tagliando in verticale la Toscana…e magari passando per la val d’Orcia”.

Il viaggio è nato più o meno così, su un’idea che elaboravo da tempo e che ci avrebbe portati in men che non si dica da Varese a San Gimignano, poi giù fino a Foligno e Norcia, risalendo poi dal versante Adriatico fino a Reggio Emilia e di nuovo a casa.

Più avanti poi vi racconto cosa è andato storto.

Si parte il lunedì della seconda di Agosto, son le otto del mattino e già si muore dal caldo. Il viaggio vero parte da Modena, dove lasciamo l’autostrada per dirigerci verso il passo dell’Abetone in direzione Toscana, accompagnati da un refrigerante temporale dalle parti di Pistoia (dove il termometro segna 41°) prima di arrivare a San Gimignano poco prima del tramonto. I colli toscani al tramonto sono qualcosa di indescrivibilmente bello e guidarci in mezzo è altrettanto gratificante, nonostante le dieci ore di viaggio sulle spalle. Alloggio alla Rocca degli Olivi, cena in casolare tipico e poi tutti a nanna.

p.s se vedete filigrane diverse è perchè le immagini arrivano da sviluppi fatti in momenti diversi nel tempo