Tra calici e cordoli

L’autostrada non ci piace, quindi anche il rientro è stato pensato per farne il meno possibile. Da Siena risaliamo verso Nord tagliando dalle spettacolari strade che portano a Castellina Chianti e poi verso Greve e Impruneta, dove le curve si sprecano e il paesaggio è talmente bello che quasi distrae.

Read More

Sveglia presto, colazione abbondante e mascherina. No, non per il covid-19 ma perché stiamo andando a riempirci di polvere lungo il tracciato dell’Eroica.

Nato come evento del mondo del ciclismo, questo itinerario cicloturistico si snoda tra i colli a Est di Siena, partendo da Gaiole in Chianti per scendere a Sud fino a San Quirico e poi di nuovo verso Siena per un totale di circa duecento chilometri. Gran parte della strada corre facile e scorrevole sulla terra battuta compatta che ne caratterizza la natura, rendendola un percorso particolarmente amato dai mototuristi.

Read More

Di solito i miei sono sogni piuttosto impegnativi, tipo cambiare moto o acquistare un obiettivo per la macchina fotografica; spese materiali che a volte richiedono anni per essere realizzabili.

Ma questo era diverso, perché non riguardava un oggetto da possedere, ma un luogo da vivere.

Capitammo sulla SP103 da Buonconvento a Montalcino per sbaglio, nel 2016 scendendo verso Norcia e per me fu una illuminazione! Avevo da poco comprato la Tiger 800 e quei chilometri di strade bianche srotolate tra campi color dell’oro e boschi di macchia mediterranea, con una vista infinita in tutte le direzioni erano pura magia.

Read More

Ogni tanto mi piace prendermi una pausa dal lavoro, per pianificare qualche bel giro in moto. Giretti domenicali, roba da 5 o 600 chilometri, itinerari che ho sempre fatto senza problemi negli ultimi 10 anni abbondanti.

Eppure, sempre più spesso, mi ritrovo a fissare la mappa con un po’ di timore. Preparo tracciati da qualche centinaio di chilometri e poi rimango come in sospeso, ripetendomi tra me e me che forse è troppo, forse è meglio andare altrove, forse è meglio fare un giro più breve…

Read More

Ero certo di aver già pubblicato articolo e gallery relativi al viaggetto fatto lo scorso ottobre in Appennino. Poi mi sono reso conto che, in realtà, non l’avevo nemmeno scritto!

Quindi eccoci qui, durante questo lockdown che pare infinito e con davanti a noi un incerto futuro, a ripercorrere in parole quell’esperienza. Il viaggio è nato da un’idea congiunta tra me e Marco, a distanza di qualche mese dal viaggio in Valle d’Aosta, la cui testimonianza potete trovare su RoadBook numero 17 in edicola.

Ero da poco uscito da una lunga relazione e il misto di solitudine e dolore costituiva il rumore di fondo delle mie giornate; devo molto a Marco per avermi convinto a fare questo viaggio, perchè chi è motociclista dentro sa bene che non c’è modo migliore di svagarsi, che una abbuffata di curve e bellissimi paesaggi. Eccoci quindi all’imbocco dell’autostrada A8 direzione Bologna.

Read More

Inizio agosto, zero programmi, zero idee ma solo una gran voglia di andare: le avventure migliori iniziano circa così.

Tempo zero io e il “Borto” ci troviamo in una frazione di Aosta, in un appartamento che scopriremo solo sul posto non avere la cucina. Poco male, tanto a pranzo contiamo di essere sempre in moto con i panini.

Read More
Quattro ruote muovono il corpo, due muovono l'anima.