Ce l’ho fatta. Dopo anni di tentennamenti sono andato a fare sto benedetto giro del Maniva-Crocedomini e compagnia bella.

Dopo aver consultato diciotto mappe, tredici amici (in particolare grazie a @pierontour e @marcomanzoni) e due camosci residenti in zona, sono riuscito a mettere insieme un itinerario apparentemente sensato. L’idea era comunque stata di Paolo (@2wheels1couple) quindi onore al merito di avermi coinvolto nel giro.

Read More

Tra calici e cordoli

L’autostrada non ci piace, quindi anche il rientro è stato pensato per farne il meno possibile. Da Siena risaliamo verso Nord tagliando dalle spettacolari strade che portano a Castellina Chianti e poi verso Greve e Impruneta, dove le curve si sprecano e il paesaggio è talmente bello che quasi distrae.

Read More

Tutto il mondo di Bedo’s Mototour è foto-centrico e tengo molto a questo aspetto.

Mi sono tuttavia reso conto che le gallery qui sul sito non rendono abbastanza l’idea. Cerco di spiegarmi…
Le foto originali sono file RAW da oltre 40 megapixel, su cui applico una postproduzione specifica per ogni scatto. Tradotto in termini pratici significa un botto di ore di lavoro e file di dimensioni importanti, nell’ordine dei 30-40 MB l’una.

Read More

La mia prima moto “vera” dopo cinquantino e 125 è stata la Dorsoduro. Era il 2010 e sin da allora il mio modo di viaggiare è stato caratterizzato da lunghe percorrenze e rientri a casa sempre in orari tardi, come se tornare prima di cena fosse sintomo di una giornata mezza buttata.

Che si trattasse di sparate domenicali o di viaggi di più giorni, ogni tappa che si rispetti si deve concludere con l’arrivo al tramonto, in funzione naturalmente della stagione in cui ci si trovi. Questo è un dettaglio che a volte mi frega, quando organizzo giri tarati sulle giornate estive, ma poi mi rendo conto che siamo a ottobre…vi assicuro che è successo.

Read More

Sveglia presto, colazione abbondante e mascherina. No, non per il covid-19 ma perché stiamo andando a riempirci di polvere lungo il tracciato dell’Eroica.

Nato come evento del mondo del ciclismo, questo itinerario cicloturistico si snoda tra i colli a Est di Siena, partendo da Gaiole in Chianti per scendere a Sud fino a San Quirico e poi di nuovo verso Siena per un totale di circa duecento chilometri. Gran parte della strada corre facile e scorrevole sulla terra battuta compatta che ne caratterizza la natura, rendendola un percorso particolarmente amato dai mototuristi.

Read More

Di solito i miei sono sogni piuttosto impegnativi, tipo cambiare moto o acquistare un obiettivo per la macchina fotografica; spese materiali che a volte richiedono anni per essere realizzabili.

Ma questo era diverso, perché non riguardava un oggetto da possedere, ma un luogo da vivere.

Capitammo sulla SP103 da Buonconvento a Montalcino per sbaglio, nel 2016 scendendo verso Norcia e per me fu una illuminazione! Avevo da poco comprato la Tiger 800 e quei chilometri di strade bianche srotolate tra campi color dell’oro e boschi di macchia mediterranea, con una vista infinita in tutte le direzioni erano pura magia.

Read More
Quattro ruote muovono il corpo, due muovono l'anima.