Il periodo tra dicembre e febbraio, per quel che mi riguarda, è il peggiore dell’anno.

Non perchè sia il tipo di motociclista che stacca l’assicurazione, sia chiaro. Anzi il Tiger è sempre pronto a partire, poi le Anakee son pure M+S quindi chi mi ferma più. Il punto è che, nonostante il riscaldamento globale ci stia dando una mano in questo senso, oggettivamente sono periodi freddi e soprattutto (almeno dalle mie parti) con le strade piene di sale.

Ci sono tuttavia delle domeniche particolarmente belle e particolarmente prive di impegni, dove il richiamo della montagna si fa sentire dentro come l’eco degli ululati per un branco di lupi.