Probabilmente non sono l’unico che deve unire la sua passione per il mototurismo ad alcuni problemi alimentari. Nel mio caso la difficile convivenza è con lattosio e glutine, nemici giurati del mio apparato digerente.

In questi anni ho affinato un insieme di accorgimenti (a dire il vero, in perenne evoluzione) che mi permettono di viaggiare tutto sommato serenamente, anche a fronte di questi fastidi logistici perchè, diciamocelo, potersi fermare alla prima occasione a prendere un panino sarebbe decisamente più comodo che portarselo da casa.

I vincoli principali si hanno in caso di trasferte prolungate, dato che sulla singola giornata è facile portarsi qualcosa di già pronto e tirare sera senza troppi inconvenienti.

Read More

Ieri pomeriggio c’era un vento fortissimo, ma era domenica, non avevo impegni e il cielo era piuttosto sereno: il giretto in moto era quantomeno necessario. Salendo verso il passo del Cuvignone mi sono reso conto di una cosa che faccio spesso e ho deciso di scriverci due righe sopra per condividerla con voi.

Dalla base fino in cima al passo non mi sono mai fermato.

Read More

Il primo maggio è sempre una giornata un po’ strana, quest’anno era troppo vicino a Pasquetta per giocarsi la carta della grigliata e troppo lontano dal weekend per fare il ponte. Aggiungi poi che il mega-giro programmato con gli amici è puntualmente saltato ed eccovi il mix perfetto di perplessità su come riempire la giornata.

Siamo in un periodo in cui è ancora troppo presto per girare sui passi alpini, ancora praticamente tutti chiusi, ma già abbastanza bello per evitare di essere sprecato con i giretti sul Lago Maggiore. Questo non toglie che i bar del lago fossero zeppi di Panigale, R1, Multistrada e compagnia…ma stiamo divagando.

Passo del Sempione dicevamo, cartina alla mano decido che è il giusto mix di paesaggio, strada e chilometri: aggiudicato!
Read More
Quattro ruote muovono il corpo, due muovono l'anima.